SEMINARIO : ''LE RELAZIONI INDUSTRIALI ''

LE RELAZIONI INDUSTRIALI TRA GALLEGGIAMENTO E PROGETTUALITÀ. NUOVE FORME DI CONTRATTAZIONE AZIENDALE, PARTECIPAZIONE E WELFARE. Il 13 giugno 2016 presso SPAZIO IDEA – VIA LANZONE 36, MILANO - Ore 16.00 – 19.00 Durante il seminario verrà, tra l’altro, presentato il libro: IL MUTUALISMO. PER UN NUOVO...

Leggi tutto

SEMINARIO : ''LE RELAZIONI INDUSTRIALI ''

LE RELAZIONI INDUSTRIALI TRA GALLEGGIAMENTO E PROGETTUALITÀ. NUOVE FORME DI CONTRATTAZIONE AZIENDALE, PARTECIPAZIONE E WELFARE. Il 13 giugno 2016 presso SPAZIO IDEA – VIA LANZONE 36, MILANO - Ore 16.00 – 19.00 Durante il seminario verrà, tra l’altro, presentato il libro: IL MUTUALISMO. PER UN NUOVO...

Leggi tutto

Ultime da NL

La ''BIBLIO''teca di NL

NUOVI LAVORI ha arricchito il suo bagaglio di attivita' con nuovo strumento editoriale: "LA BIBLIOTECA DI NUOVI LAVORI", "BiblioNL", che sarà un allegato alla NEWSLETTER. Con "BiblioNL", arricchiamo la nostra offerta con un servizio di documentazione, segnalazioni, aggiornamento e formazione di respiro europeo e internazionale ...

Non conviene vivere di solo PIL

Raffaele Morese

In questi ultimi mesi, l’ossessione del PIL è cresciuta tanto. Lo “0,%” in più o in meno fa comunque titolo di prima pagina. Si può capire, ma per condividere ce ne passa. Certo, la crisi è lunga, ogni spiraglio di luce può indurre ottimismo. Se però la sanità continua a non funzionare come dovrebbe...

Leggi tutto

Non disperdere il lavoro finora fatto

Elio Ciaccia (*) e Gabriele Olini (**)

Il 2015 potrebbe restare negli annali per una nuova consapevolezza. I leader politici di tutti i Paesi hanno affermato, coralmente e solennemente, con l’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile e l’Accordo di Parigi sul clima, che il benessere delle persone e dei popoli passa attraverso una scelt...

Leggi tutto

Le performances del progresso economico e sociale

Joseph E. Stiglitz (*) - Amartya Sen (**) - JeanPaul Fitoussi (**)

Quali sono i messaggi principali e le raccomandazioni? 17. Il Rapporto distingue tra la valutazione dello stato del benessere attuale e la valutazione della sua sostenibilità, se cioè esso può durare nel tempo. Il benessere attuale ha a che fare tanto con le risorse economiche, quali il reddito, ...

Leggi tutto

Il miglior modo per valutare le politiche di sviluppo sostenibile

Enrico Giovannini*

Gli indicatori del Benessere Equo e Sostenibile (BES) costituiscono, dal punto di vista statistico, uno dei casi di maggiore successo nel panorama internazionale per andare “oltre il PIL”. Quando avviai questo progetto, dopo pochi mesi dall’avvio della mia Presidenza dell’Istat, non intendevo fare d...

Leggi tutto

L'importanza della misurazione del benessere collettivo

Luigi Bobba (*)

“Il Pil non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia, la solidità dei valori famigliari o l'intelligenza del nostro dibattere. Il Pil non misura né la nostra arguzia, né ...

Leggi tutto

Contro le misure spot, c'è bisogno del BES

Francesco Boccia (*)

Perché non si riesce a trovare una convergenza sul tema di un sistema fiscale che aiuti a "combattere" la denatalità? Come politica ci portiamo dietro, sul punto, un colpevolissimo "girar la testa". Col risultato che le famiglie hanno spostato più in là l`età della procreazione e che la donna non è...

Leggi tutto

Una sfida che si può vincere

Matteo Ricci (*)

Quando terminerò il mandato da sindaco, vorrei che venisse misurato lo sviluppo della mia città non solo rispetto al Pil, augurandomi che sia positivo, ma anche sul lato del Bes. Cioè il benessere ecosostenibile, la qualità della vita. E' una sfida che può e deve diventare missione politica.  La fi...

Leggi tutto

Necessari e possibili passi avanti, coinvolgendo tutti

Claudio Falasca*

Quando, nel 2010, venne costituito dal Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL) e dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) il "Gruppo di indirizzo sulla misura del progresso della società italiana", composto da rappresentanze delle parti sociali e della società civile, in pochi cre...

Leggi tutto

Un unico indicatore per l'Europa

Danilo Barbi (*) e Riccardo Sanna (**)

Ci sono voluti quasi due secoli per misurare la «ricchezza delle nazioni» e, quando nel 1934 fu elaborato il Prodotto Interno Lordo, lo stesso padre dell’indicatore, Simon Kuznets, presentandolo al Congresso degli Stati Uniti, dichiarò che “il benessere di una nazione non può essere facilmente desun...

Leggi tutto

Il Terzo Paradiso

Michelangelo Pistoletto (*)

È la fusione tra il primo e il secondo paradiso. Il primo è il paradiso in cui gli esseri umani erano totalmente integrati nella natura. Il secondo è il paradiso artificiale, sviluppato dall’intelligenza umana attraverso un processo che ha raggiunto oggi proporzioni globalizzanti. Questo paradiso è ...

Leggi tutto